Buonasera Buongiorno Buon Pomeriggio Buona Notte a Tutti, scusate ma sul web e’ cosi’ non sai mai da quale parte del Mondo ti stanno guardano o leggendo, mi chiamo Elisabetta e lavoro in questo Blog di Carmelo Rizzo del Web Marketing, ho lavorato con lui anche 12 anni fa in un’ altra esperienza nel Settore Immobiliare e mi sono divertita un sacco. Io ve lo posso confermare , lui e’ un Folle, ma di quelli introvabili, perche’ da quando ha fatto la sua scelta di Auto Esiliarsi in Inghilterra, l’ ho visto sempre positivo veramente ogni giorno, sembrava avesse trovato l’Infinito in quella Terra dice lui sconosciuta, eppure e’ partito per fare il Manovale Mestiere Umilissimo, e passare da Manager si fa’ per dire ovviamente e’ un casinaro Carmelo e io ve lo posso dire sono autorizzata da Lui, a Manovale non e’ il massimo proprio ma da quanto dice lui a volte nella vita bisogna resettarsi e partire da capo e mettere un pumto al passato. In questi Otto mesi abbiamo avuto modo di vedere nelle foto solo Mac Conza e Bricks Mattoni tutto il giorno, e lui in continuazione diceva di aver trovato la felicita’ ogni giorno ne era sempre piu’ convinto, mi sembrava strano sentirlo cosi’, in Italia non trovava Pace, forse non veniva capito da Molti che d’avanti hanno regalato un sorriso e poi si sa’ le coltellate te le danno sempre alle spalle, e le cose molta gente non le dice mai in faccia. Lui no lo conoscete lui ha detto sempre tutto contro le ingiustizie nei confronti dei piu’ deboli. Ma di questo non ne parlero’, ne ha parlato tanto gia’ lui anche se non e’ stato mai ascoltato purtroppo.

Dunque il nostro caro Carmelo Rizzo Communication il 1 Maggio DueMilaVentuno, ha Festeggiato i suo Compleanno a Didcot. Mai nella sua vita aveva festeggiato fuori la sua Melendugno, ma ormai da quando e’ li’ vive solo di Mac Bricks Sainsbury’s Miller Homes che gli sono stati vicini mi racconta sempre, ma lui vive di Siti Web e e fa Grandi Viaggi alla ricerca e protezione di Domini e dice a tutti di “Non essere” Social ed in questa sua affermazione cari lettori non lo capisco neppure io, e confermo qui la sua anormalita’.

Io so tutto Ragazzi gia’, mi ha raccontato tutto lui in persona, ovviamente in una telefonata su Skipe. Vi avviso pero’ e questo e’ un Viaggio infinito nel Web ragazzi. La coincidenza sta pero’ che questa grande cosa questo regalo alla Signora degli Energy Drink, Carmelo Rizzo lo ha fatto la notte del suo Quarantesimo Compleanno.Robba da Matti, cose Emozionanti, roba da andare e venire dalla Luna in 30 minuti, che solo il Web ti puo’ regalare. Insomma in questi otto mesi di assenza ne ha avute di soddisfazioni certificate, poi ora invisibile ha perso Diciotto KG, quattro Mesi fa Labourer of the Year, in questo cambio di vita in Regno Unito ci racconta sempre cose belle, lo conoscono in tanti ormai a Didcot e Molta Gente vuole bene a Lui che sicuramente e’ un Pazzo Certificato ma quando parla dei suoi

A Travel a Travel, Sugo of Tomato ed Originally Cotognata, tu magari puoi pensare che lui stia dicendo Cazzate infinite, ma il bello arriva quando capisci che dietro quelle Puttanate ci sono 15 anni di Storie di Web Marketing il suo Amore la sua Passione, e ne ha fatti tanti di progetti grafico comunicativi.

CarmeloRizzo.com e la sua MarketingSalento.com
Web Marketing Company

Partiamo da un Concetto Fondamentale, questa Magica Bibita Energy Drink.

Il Successo dell’ Azienda e’ basato sul Marketing, bello pulito semplice, proprio come piace comunicare a MarketingSalento.com, e RedBull dalla sua Fondazione nel 1987 in Austria ha sempre fatto questo tipo di Marketing Creando un Prodotto prima, un bel Marchio subito dopo e poi ovviamente, un Prodotto ed un bel Marchio non Volano se non gli Metti le Ali e partirono con lo Slogan “Red Bull Ti Mette Le Ali” e quest’azienda Volo’ nel Mondo e fece Volare in Tanti per davvero. Non fu facile per Dietrich Mateschitz, fondatore dell’Azienda Austriaca e Ideatore della Bevanda, ma questa e’ una Storia di Marketing bella e appassionante di un uomo che da una base e da un idea in cui ci credeva, non si e’ mai arreso ed un giorno il suo Sogno ha preso il Volo. Quello che lui desiderava, voleva sognava.

Comunque in questo paragrafo volevo farvi notare l’importanza che puo’ avere un Semplice ma diretto Slogan perche’ in questa assurda storia che poi ci raccontera’ personalmente lui, ora e sfinito, si parlera’ di questo in particolare perche’ tutto e’ partito da li’, uno studio di ricerca e protezione approfondito, che carmelo ha gia’ dichiarato che ha fatto solo per RedBull e non per Speculazione, perche’ Carmelo lo sapete in tutti i suoi Blog ed Agenzie On line ha sempre un regalo, ma questa volta lo ha fatto a Red Bull 7,5 Miliardi di Lattine Vendute nel 2019, 6 Miliardi di Fatturato.Uno dei Loghi, Marchio piu’ visto al Mondo e Slogan Famosissimi che nessuno ha piu’ dimenticato.

Ora e’ arrivato il Momento di presentarvi un po’ di Carriera di quest’ Uomo Straordinario, che invento’ questa Famosissima Bibita.

Dietrich Mateschitz

Dietrich Mateschitz ( Sankt Marein in Murztal 20 Maggio 1944 è un imprenditore austriaco co-fondatore della nota casa produttrice di
Energy Drink Red Bulll di cui detiene il 49% delle azioni.

Una sede in un luogo assai appartato rispetto ai centri del global business (Fuschl am See, paese di 1400 abitanti dalle parti di Salisburgo); una lampadina imprenditoriale che si accende in un altro luogo piuttosto imprevedibile (Bangkok) per poi precisarsi in un bar di un hotel (il Mandarin di Hong Kong); una carriera universitaria percorsa non proprio à la bersagliera (una laurea in Economia ottenuta a 28 anni alla Hochschule für Welthandal di Vienna); un curriculum lavorativo fino ad allora caratterizzato da un’attività commerciale non proprio rivoluzionaria (la direzione marketing internazionale dell’azienda tedesca Blendax, nel settore dei dentifrici, delle creme per il corpo e degli shampoo); e, soprattutto, un prodotto alimentare su cui puntare che è afflitto da un sapore dolciastro e vagamente nauseante, sul quale hanno forti riserve anche i suoi consumatori più entusiasti, e che ha un prezzo di vendita piuttosto alto. Quella che sembrerebbe la ricetta per una catastrofe imprenditoriale è invece la lista degli elementi di partenza con cui è stato costruito l’impero di Dietrich Mateschitz, l’inventore della madre di tutti i cosiddetti energy drinks: la Red Bull.

Un lungo ritratto dell’imprenditore austriaco, pubblicato qualche giorno fa da BusinessWeek, racconta l’ultima impresa di Mateschitz: lo sbarco negli Stati Uniti del Red Bulletin, un lifestyle magazine firmato da Red Bull. La rivista è nata qualche anno fa in Austria e il 15 maggio è stata allegata alle edizioni domenicali del Los Angeles Times, del Chicago Tribune, del Miami Herald, dello Houston Chronicle e del New York Daily News, dopo essere già uscita in abbinamento con giornali locali in otto paesi, dalla Nuova Zelanda (con il New Zealand Herald), alla Polonia (con la Gazeta Wyborcza), al Kuwait (con il Kuwait Times).

Come racconta BusinessWeek, Mateschitz ha già impegnato la sua azienda, la Red Bull, in avventure nel settore dei media, producendo programmi televisivi, film, siti web e altre riviste cartacee. E, come vuole la leggenda riportata dall’Indipendent qualche anno fa, a margine di una delle rare interviste di Mateschitz, lo schivo imprenditore avrebbe comprato a suo tempo il settimanale austriaco Seitenblicke con il preciso intento di non apparire sulle sue pagine, e di evitare così danni alla sua privacy.

L’inventore dell’energy drink di maggiore successo è anche proprietario di due scuderie che gareggiano nel mondiale di Formula 1. La Red Bull (rilevata dalla Jaguar) l’anno scorso ha vinto il campionato piloti e quello costruttori e ha trionfato con Sebastian Vettel in tutti e quattro i Gran Premi già corsi quest’anno; la Toro Rosso, così come la sua antenata italiana Minardi, vivacchia invece nella bassa classifica. Sempre nel mondo automobilistico la Red Bull ha anche una squadra che corre nel campionato Nascar.

Fonte Il Sole 24 Ore

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 17588835-2aee-421f-a206-e0c10d67d3b9
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Banner--1024x205.jpg

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 0c8859da-97fa-467b-9e95-9a98316bba76
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 2b5969b7-fdee-4fbf-b090-0242d3bb91a3

Dunque il nostro caro Carmelo Rizzo Communication il 1 Maggio DueMilaVentuno, ha Festeggiato i suo Compleanno a Didcot. Mai nella sua vita aveva festeggiato fuori la sua Melendugno, ma ormai da quando e’ li’ vive solo di Mac Bricks Sainsbury’s e Miller Homes che gli sono stati vicini mi racconta sempre, ma lui vive di Siti Web Servizi e Soluzioni e fa Grandi Viaggi alla ricerca e protezione dell’ identita’ dei Marchi sul Web e dice a tutti di “Non essere Social” e questa sua affermazione cari lettori non lo capisco neppure io, e confermo qui la sua anormalita’.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Banner-2-1-1024x205.jpg

Io so tutto Ragazzi gia’, mi ha raccontato lui in persona, ovviamente in una telefonata su Skipe. Ha fatto un viaggio infinito la notte del suo compleanno che non scordera’ piu’ ve lo posso assicurare perche’ lui vive di queste cose, di queste appassionanti ricerche, e’fissato quando vuole una cosa e’ inutile che gli parli, lui e’ un Toro piu’ duro dei Diamanti, robba da matti, cose emozionanti, da andare e venire dalla Luna in 30 minuti.

Insomma in questi otto mesi di assenza ne ha avute di soddisfazioni certificate, poi ora invisibile ha perso Diciotto KG, quattro mesi fa eletto Labourer of the Years in persona da Alan Site Manager of The Year in England Responsabile del cantiere Miller Homes Ltd di Chalgrove Meadow. in questo Cambio di Vita in Regno Unito ci racconta sempre cose belle, lo conoscono in tanti ormai a Didcot e Molta gente vuole bene a Lui che sicuramente e’ un Pazzo Certificato ma quando parla dei suoi A Travel a Travel, Sugo of Tomato, Originally Cotognata, EstremoLemboEst, Umberto Bruno S.p.A., UBM10 e Diego Armando Maradona il suo Idolo, tu, magari puoi anche pensare che lui stia dicendo Cazzate Infinite, ma il bello arriva quando capisci che dietro quelle Puttanate ci sono 15 anni di Storie di Web e Marketing il suo Amore, la sua Passione la sua Vita.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Banner-3-1024x205.jpg
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 72e7797e-4d5d-4d05-83e0-551a7be45068
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Banner-Tricolore.jpg
CarmeloRizzo.com e la sua MarketingSalento.com
Web Marketing Company

Partiamo da un concetto fondamentale, questa Magica Bibita Energy Drink, ha basato il Successo dell’ Azienda sul Marketing, bello pulito semplice efficacissimo, proprio come piace comunicare a MarketingSalento.com, e RedBull dalla sua fondazione nel 1987 in Austria ha sempre fatto questo tipo di Marketing creando un Prodotto prima, un bel Marchio e poi ovviamente se ad un Prodotto ed un bel Marchio non gli Metti le Ali, non Vola- E cosi’, l’a nota azienda parti’ con lo Slogan “Red Bull Ti Mette Le Ali”.

E da quel giorno nessuno piu’ dimentico questo Drink.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è AAALI-1400x600-1-1024x439.jpg
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è OKvmodGrZjOuzZH-800x450-noPad.jpg
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è IMG_20210419_063539_533.jpg
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è a8301e53588cecd563b1a0946266eb79.png